Radio Onda Libera Cianciana

logo3

Via Corso Nazionale
92012 Cianciana

Tel. 0922984694

Responsabile: Giovanni Alessi

inizio trasmissioni: 10 febbraio 1981
fine trasmissioni: 1985

Frequenze di trasmissione:

92,75 Monte Calvario / Cianciana


Radio Onda Libera Cianciana nasce il 10 febbraio 1981, dopo un attenta fase di studio, analisi tecnica ed economica durata circa quattro mesi. L’iniziativa parte da un gruppo di giovani universitari ciancianesi impegnati nell’ambito politico e sociale vicini alle posizioni dell’allora PCI, che hanno voluto esprimere le loro idee con l’apertura di una nuova stazione radio che diventasse centro di aggregazione seguendo uno spirito libero e creativo.
In breve tempo l’idea viene tramuta in realtà. I circa 30 giovani coinvolti nel progetto si autotassano di 100.000 lire ciascuno riuscendo ad arrivare ad un totale di tre milioni. Somma necessaria per acquistare le attrezzature primarie per mettere su una radio e potere cominciare a trasmettere. Proprio per lo spirito libero dell’iniziativa come denominazione dell’emittente viene scelto il nome Radio Onda Libera. La sede storica dell’emittente fu in via D’angelo al civico 7. Il successo fu immediato. Numerosi giovani ciancianesi cominciarono subito a confrontarsi con i primi programmi radiofonici. La programmazione era variegata, dalla musica leggera ai più impegnati cantautori degli anni 70-80, la musica rock e le hit dance del momento. Attorno alla radio si creò un clima ed un ambiente di sana amicizia e collaborazione reciproca. Tutto questo successo portò al potenziamento della radio con l’acquisto di nuove attrezzature e di un nuovo impianto di trasmissione che consentì di allargare il proprio bacino d’utenza. Si trasferisce anche la sede delle radio nei più ampi e confortevoli locali siti nel corso Nazionale. Fra il 1983 ed il 1984 Radio Onda Libera completa la propria programmazione aderendo al circuito radiofonico Rete Sicilia divenuto poi Rete FM. Dopo alcuni anni di attività radiofonica, che ha fatto registrare un positivo riscontro in termini di ascolto, gran parte dei soci fondatori, ormai terminati gli studi universitari, furono costretti a trasferirsi fuori sede per motivi di lavoro. Di conseguenza la radio chiuse le trasmissioni nel 1985. (Francesco Maggio / Siciliamedia)

2 3

fonti: Siciliamedia, Francesco Maggio

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.