Tele Valdisalso

logotvs

Via Ombrone 6
92029 Ravanusa

Tel. 0922956948 / 0922874267

Responsabile: Vito Borsellino

inizio trasmissioni: 7 luglio 1979
fine trasmissioni: 1982/1984

Canali di trasmissione:

27o Monte Saraceno / Ravanusa (alla data del s/off Tele Radio Canicattì)
30o Contrada Bastianella / Canicattì (alla data del s/off Retequattro)


Televaldisalso, dopo un lungo periodo di prove tecniche di trasmissioni e programmazioni improvvisate e saltuarie, nasce ufficialmente il 7 luglio 1979. Televaldisalso nasce come società a.r.l., e successivamente dopo un riassetto societario diventa s.p.a. L’emittente era dotata di buone attrezzature tecniche. L’impianto principale sul ch. 27 era posizionato sul Monte Saraceno con un traliccio di 30 metri dove insistevano 4 pannelli circolari con un trasmettitore di 80 watt, coprendo una buona fascia di territorio che andava da Canicattì a Caltanissetta.

Il palinsesto iniziale, oltre alla programmazione di film di vario genere, telefilm e cartoni animati, prevedeva una programmazione serale dalle ore 19.00 sino alle 24.00. Particolare attenzione era rivolta all’informazione con due edizioni quotidiane del notiziario TVS Notizie, alle 19.30 ed alle 23.30. La trasmissione TVS Sport che andava in onda lunedì e sabato, approfondiva i temi del campionato di promozione di calcio dove militava il Ravanusa che proprio in quell’anno vinse la coppa Italia dilettanti. Il palinsesto era arricchito anche da una rubrica di approfondimento sociale e politico, una rubrica religiosa ed un segmento dedicato ai più piccoli.

Tra le varie trasmissioni di spettacolo mandate in onda nella primavera 1981, ricordiamo “Quasi un varietà”. La trasmissione era arricchita dalla presenza di ospiti musicali, cabarettisti e prestigiatori. All’interno del programma c’erano dei giochi a premi quali “La battaglia navale” e il “Gioco della margherita” che vedavano la partecipazione telefonica dei telespettatori. L’altra trasmissione di spettacolo, di quel periodo, era “Settebello”, una sorta di corrida che consisteva nell’esibizione di giovani talenti alla ricerca della notorietà. La trasmissione era allietata dalla presenza di ospiti e giochi a premi. Dopo una lunga pausa di produzioni locali nel mese di maggio 82 TVS si ripresenta ai propri telespettatori con una nuova trasmissione dal titolo “E filate con noi”, tipica trasmissione di varieta con ospiti musicali e giochi a premi con i telespettastori. Altra produzione locale del dicembre 1982 è stata “Ci vediamo alle quattro”, un programma di giochi a premi rivolto agli studenti degli istituiti superiori. All’interno anche una rubrica su argomenti di interesse sociale.

Nel mese di febbraio 1982 Televaldisalso cambia volto, la struttura televisiva aderisce al circuito Antenna 10, consorzio televisivo regionale. Il nuovo palinsesto mette a disposizione di TVS una piccola fascia oraria settimanale per la produzione e la trasmissione di programmi autoprodotti. Dopo alterne vicende ed una programmazione che negli ultimi anni ha fatto da ponte alla nascente Canale 5, TVS chiude definitivamente le trasmissioni nel 1984. (Francesco Maggio – Siciliamedia)


Alcuni materiali tratti dai nostri archivi

televaldisalso Un articolo dell’epoca

tvs L’allegato locale di TV Sorrisi e Canzoni gli dedicò un copertina

quasiunvarieta


Un rarissimo frammento di una trasmissione negli studi di Tele Valdisalso

fonti: Siciliamedia, Francesco Maggio

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.